TERMINI E MODALITÀ DI RITESSERAMENTO 1-25 GIUGNO 2024

5827

Si informano le Società che, secondo quanto disposto dal C.U. 380 della Lega Nazionale Dilettanti, di cui si allega relativa copia, da sabato 1° giugno e fino a martedì 25 giugno 2024 sarà possibile effettuare le operazioni di ritesseramento, da parte delle società già titolari del tesseramento dei calciatori/calciatrici (Calcio a 11) e giocatori/giocatrici (Calcio a 5) “Giovani di Serie”, “Giovani”, “Giovani Dilettanti” e “non Professionisti” in scadenza al 30 giugno 2024, per effetto, anche, delle norme transitorie indicate nell’art. 32 delle N.O.I.F..

Le suddette pratiche potranno essere generate direttamente dal Portale L.N.D. riservato selezionando, dai rispettivi menù di Tesseramento DL e Tesseramento SGS, la voce “PRELAZIONE NUOVA STAGIONE”.

 

Successivamente a tale scelta, verrà visualizzato l’elenco dei calciatori e delle calciatrici con il relativo tesseramento in scadenza al 30/06/2024, per i quali sarà possibile effettuare il ritesseramento per la prossima stagione sportiva e che potrà essere solamente annuale e con rapporto di volontariato. Non sarà possibile utilizzare tale procedura per i calciatori e calciatrici in possesso di un contratto di lavoro sportivo.

Successivamente al salvataggio definitivo, verrà generato il modulo di tesseramento che, una volta sottoscritto, dovrà essere depositato a mezzo firma elettronica, unitamente alla dichiarazione di rapporto di volontariato laddove prevista dalla normativa. Tali pratiche, una volta approvate dai rispettivi uffici di competenza, con l’apertura della stagione 2024/2025, le procedure informatiche di chiusura e riapertura provvederanno automaticamente ad impostare il nuovo vincolo alle suddette pratiche approvate trasformando così la prelazione nell’effettivo tesseramento per la stagione sportiva 2024/2025, la cui decorrenza sarà dal 1° luglio 2024.

Si fa presente che il termine del 25/06/2024 sopra indicato sarà perentorio e che tutte le operazioni non completate entro tale data saranno considerate nulle a tutti gli effetti e verranno annullate. Inoltre, non si potranno annullare pratiche di ritesseramento già depositate e validate/approvate.

 Inoltre, con riferimento alle implicazioni di carattere amministrativo riferite alle pratiche di cui all’oggetto, si precisa che i relativi addebiti in portafoglio saranno automaticamente imputati alla corrente stagione sportiva 2023/2024.

 

CU 380LND