RIUNIONI ATTIVITÀ DI BASE

667
Ridolfi arringa i dirigenti a Pieve Vergonte

La Delegazione VCO ha incontrato le società che prenderanno parte alla fase autunnale dell’attività di base nelle serate di venerdì 17 settembre a Casale Corte Cerro, e lunedì 20 settembre a Pieve Vergonte. Diciotto società su diciannove aventi diritto si sono presentate.

Gli incontri sono stati condotti da Fiorenzo Ridolfi, il quale da questa stagione torna ad essere Referente unico dell’attività di base provinciale (con mantenimento ad interim anche del ruolo di responsabile del calcio femminile).
Hanno partecipato alle riunioni anche gli altri componenti dello staff provinciale dell’attività di base (Salvatore Affitto -calcio a 5-; Cristian Bonzani -scolastica-; e Andrea Mazza e Rinaldo Piraccini -collaboratori dell’attività di base-).
Per la LND ha partecipato ad entrambe le riunioni il Delegato Benedetto Madeo.

Un momento della riunione a Casale Corte Cerro

Per quanto riguarda le modalità di gioco e i progetti tecnici non vi sono novità sostanziali rispetto alle scorse stagioni.
Ridolfi ha sottolineato l’impegno della Federazione per lo sviluppo del calcio femminile (nel Vco abbiamo 3 squadre a livello di agonistica), con l’obiettivo di raggiungere le 100 tesserate in questa stagione ed aumentare il numero di squadre pure femminili.
Inoltre si vuole sviluppare anche il calcio a 5; durante la sosta invernale lo staff SGS provinciale organizzerà delle giornate a tema presso le società riservate alla categoria esordienti misti.
Sì è ribadito che le società devono cercare di strutturarsi di più e meglio, attraverso una segreteria efficace e sinergica con gli altri apparati societari. A tal proposito il Vco ha registrato durante la stagione 20/21 due società Scuola calcio elite (Città di Baveno e Juventus Domo) e in questa stagione vi è una Scuola calcio elite aspirante (Omegna).

I dirigenti a Pieve Vergonte ascoltano attentamente Fiorenzo Ridolfi

Per migliorare i servizi societari si è invitato a sviluppare progetti anche con le scuole e a dotarsi di un dirigente che si occupi della tutela dei minori. A tal proposito partirà a breve un nuovo corso per dirigenti dedicato alle categorie dell’attività di base.
Infine è stata presentata la sezione tornei, introdotta recentemente sui siti internet istituzionali.

Il primo turno di attività ufficiale è previsto per il 9/10 ottobre. A breve saranno pubblicati i calendari.