LND, 10 milioni di euro a favore delle Società sul territorio

2228

Uno stanziamento pari a 10 milioni di euro. Si tratta del dato più rilevante emerso nell’ultimo Consiglio Direttivo della Lega Nazionale Dilettanti. La riunione del massimo organismo della LND, che si è svolta oggi pomeriggio presso il Salone d’Onore del CONI, e che si è aperta con il saluto del capo dello sport italiano Giovanni Malagò, ha sancito la disponibilità di 7 milioni di euro per agevolare le società a proseguire l’attività nella stagione 2020/2021 e di restanti 3 milioni che verranno destinati alla valorizzazione dei giovani partecipanti alle competizioni dilettantistiche. “Si tratta di risorse messe a disposizione nell’ambito della Lega Dilettanti – ha commentato con soddisfazione il Presidente della LND Cosimo Sibilia – Abbiamo raggiunto così un primo importante obiettivo, mettendo in sicurezza le attività della nuova stagione e garantendone la ripresa. Un’operazione resa possibile grazie alla posizione di dialogo con il mondo dello sport mantenuta dalla LND nel corso dell’emergenza. Una posizione che ha permesso al movimento dei Dilettanti di essere presente e protagonista in tutte le sedi istituzionali. Mancano all’appello altre forme di sostegno al calcio di base: confido arrivino presto dopo i numerosi annunci da parte delle autorità governative”

Nel corso del Consiglio Direttivo sono state affrontate le tematiche tecnico-sportive e amministrative relative ai campionati e alle competizioni della stagione 2020-2021.
Per quanto attiene la conclusione dei campionati organizzati dai Comitati Regionali, il Consiglio Direttivo si è espresso per un blocco delle retrocessioni, in relazione ai campionati dalla Promozione sino alla Seconda Categoria, in tutte quelle realtà territoriali che presenteranno situazioni di vacanza di organico e, comunque, in presenza di situazioni particolari che hanno caratterizzato la stagione che si sta per concludere. Dette decisioni, lasciate all’autonomia dei singoli Comitati Regionali, dovranno poi essere ratificate in occasione del prossimo Consiglio Federale della FIGC.
Per quanto riguarda il campionato di Eccellenza, preso atto di quanto deciso in occasione dell’ultimo Consiglio Federale, si darà luogo a una sola retrocessione per ciascun girone. Il Consiglio Direttivo ha infine delegato il Presidente della LND e i responsabili dei Dipartimenti (Interregionale e Calcio Femminile) e della Divisione Calcio a 5 di provvedere all’individuazione dei criteri e alla compilazione delle classifiche relative ai campionati 2019/2020 nel rispetto delle indicazioni fornite all’uopo dal Consiglio Federale.

Soddisfazione espressa anche dal Presidente Christian Mossino “Finalmente il motore del calcio di base si è messo in moto dopo la sosta forzata, quantomeno nei suoi aspetti organizzativi e gestionali. Oggi il Presidente Sibilia ha presentato i primi interventi a sostegno delle Società, una prima testimonianza circa la volontà di essere concretamente a sostegno di tutte le Associate. Li abbiamo accolti con soddisfazione e a breve verranno ufficializzati. Abbiamo anche iniziato a definire alcuni aspetti riguardanti l’organizzazione della prossima stagione sportiva. L’apertura delle iscrizioni è prevista dopo il 23 luglio e come già annunciato prima di questa data daremo avvio ad una fase di pre-iscrizioni, soltanto dopo aver comunicato tutti gli adempimenti predisposti dalla LND e che terranno conto delle misure di sostegno e salvaguardia alle A.S.D.. Sabato 13 p.v. si svolgerà una seduta del Consiglio Direttivo Regionale dove cristallizzeremo definitivamente anche le classifiche dei Campionati di Settore Giovanile e Scolastico in virtù della deroga concessa ai Comitati Regionali di decidere in modo autonomo; quindi ufficializzazione del blocco delle retrocessioni dai regionali e proposta di ampliamento degli organici per consentire alle prime classificate dei provinciali di partecipare nella prossima stagione ai campionati regionali, con un meccanismo di interscambio che porterà alla normalità nella successiva stagione 2021/2022”