AGLIÈ VALLE SACRA sul trono di Coppa

1968

“Siamo davvero contenti, ci abbiamo creduto fino alla fine nonostante la Strambinese fosse, per nomi e per gioco, magari più favorita di noi. E’ davvero una vittoria che fa morale e che premia i ragazzi e il mister che fanno calcio per passione e non solo per i risultati”. Le parole del presidente dell’Agliè Valle Sacra, Alessandro Zaltieri, fresco vincitore della finale di Coppa Piemonte di Seconda e Terza categoria di Ivrea, non nascondono la soddisfazione di chi, passo dopo passo andrà a giocarsi il triangolare con le vincenti di Pinerolo e Torino.

E dire che non si era messa proprio bene la gara: dopo appena due minuti, infatti, è la Strambinese ad andare in vantaggio per 2-0, ma, come precisa Zaltieri: “Una partita da subito in salita, ma per noi era tutt’altro che finita, e così siamo riusciti a rimanere concentrati e a compiere una grande rimonta”.

Comprensibile invece  la delusione sul fronte Strambinese, come spiega Alfio Quarello, addetto stampa della società: “Dopo il vantaggio purtroppo siamo calati e alla fine ha meritato di vincere la squadra che sull’arco dell’intera partita è stata più costante e ha giocato meglio. In bocca al lupo quindi all’Agliè e speriamo che tenga alti i colori della delegazione di Ivrea”

E ora non resta che aspettare che si alzi il sipario sul secondo atto della Coppa, ricordando il sorteggio in programma venerdì 30 marzo alle ore 15:00 presso la Delegazione di Torino in via Volta 3.

Strambinese