Giornata formativa di lavoro ieri del Settore Giovanile e Scolastico regionale

854

Si è svolta ieri a Maen di Valtournanche in Valle D’Aosta una giornata di lavoro organizzata dal Settore Giovanile e Scolastico regionale per un allineamento delle competenze e per stabilire programmi e metodi di intervento a sostegno delle Società ed Associazioni Sportive del territorio subalpino per la corrente stagione sportiva.

Alla riunione oltre a Luciano Loparco, Coordinatore regionale SGS e che ha illustrato gli argomenti oggetto dell’incontro formativo entrando nel merito delle specificità, hanno partecipato tutti i referenti regionali e provinciali delle attività di base e scolastico, sia di calcio a undici maschile e femminile che di calcio a cinque.

Nella fase introduttiva il Presidente regionale Mauro Foschia, che ricopre anche il ruolo di Vice Presidente nazionale SGS, ha ritenuto di sottolineare il valore socio educativo che in modo imprescindibile deve caratterizzare l’azione di coloro che a vario titolo sono chiamati a supportare le Società nello sviluppo delle attività giovanili, garantendo un atteggiamento di collaborazione e di aiuto verso dirigenti e tecnici che nei singoli gruppi associativi sono impegnati in tale specifica attività.

Il Vice Presidente Vicario della LND, Christian Mossino, ha portato il saluto del Presidente Abete ed evidenziato che la sinergia in Piemonte e Valle D’Aosta tra Lega Dilettanti e Settore Giovanile è particolarmente apprezzata a livello centrale dagli Organismi federali, visti anche gli obiettivi raggiunti nel corso degli ultimi anni.

Nel suo intervento il Segretario regionale, Roberto Scrofani, ha inteso richiamare l’attenzione su alcune procedure gestionali delle attività di base che vedono interessate le Delegazioni Provinciali/Distrettuali, al fine di migliorare l’organizzazione dei Tornei in svolgimento durante la stagione sportiva.