Efficientamento energetico ed opportunità superbonus – Sensibilizzati i vertici federali

1390

Una profonda crisi sta investendo tutti i comparti dell’economia nazionale: gli operatori dello sport, e in particolar modo le associazioni e società sportive dilettantistiche (ASD e SSD), ne sono ugualmente e drammaticamente vittime.

Nel merito il Presidente del Comitato Regionale, Mauro Foschia, ha ritenuto di sensibilizzare i vertici degli Organismi federali affinchè propongano alle autorità governative il reinserimento degli sgravi fiscali per l’efficientamento energetico delle Associazioni Sportive dilettantistiche nell’ambito del superbonus 110%.

Ciò in quanto urge un indifferibile approfondimento, con tutte le autorità competenti in materia, onde evitare la paralisi dell’operatività dell’impiantistica. L’adozione di questo provvedimento risulterebbe, pertanto, funzionale allo sviluppo e alla pratica delle attività sportive a beneficio della salute pubblica dei cittadini e dei nostri ragazzi

A causa della pandemia moltissimi operatori sportivi hanno rischiato il default, ma la crisi energetica che stiamo vivendo sta mettendo definitivamente in ginocchio il sistema sportivo.

“Non possiamo permettere di disperdere i valori che esprime il nostro sistema, e per far questo sono necessarie migliori attenzioni e risorse che sostengano l’intero comparto sportivo in questo momento di estrema emergenza” questa la chiusura del Presidente Foschia nella sua sensibilizzazione.