Disponibilità campi di giuoco per ogni categoria: modalità di presentazione della modulistica

1785

Si ricorda che per disposizioni della Lega Nazionale Dilettanti, all’atto dell’iscrizione ai Campionati, le Società dovranno indicare la disponibilità di un campo da gioco ove disputare le gare ufficiali, nel rispetto di quanto previsto dall’art. 19, delle N.O.I.F.- Al fine di garantire il regolare svolgimento delle manifestazioni è necessario che per l’impianto sportivo, oltre alla omologazione da parte di ogni singolo Comitato Regionale, sia stato rilasciato dal rispettivo Comune di appartenenza o da parte dell’Ente privato proprietario, l’attestato di completa idoneità del campo di giuoco e degli annessi servizi e strutture a corredo, nel rispetto sia della normativa in tema di sicurezza, sia per quanto attiene l’agibilità.

Tenuto conto delle suddette indicazioni, le Società all’atto dell’iscrizione di ciascuna squadra (apertura termini il 5 luglio) dovranno provvedere alla corretta compilazione e dematerializzazione del modulo denominato “NULLA-OSTA DISPONIBILITÀ’ CAMPO DI GIUOCO STAGIONE SPORTIVA 2022/2023”, disponibile nella propria Area Riservata, dopo che lo stesso sia stato regolarmente timbrato e firmato dall’Ente Comunale (Allegato_DISP-CAMPO-ENTE- 2022-2023 – clicca qui) o da soggetto privato proprietario o gestore dell’impianto sportivo (Allegato_DISP-CAMPO-PRIVATO-2022-2023 – clicca qui). Non potranno essere accettati documenti di altro genere al di fuori della predetta modulistica.

Detti moduli rappresentano gli unici documenti validi per accertare la disponibilità del campo di gioco della società richiedente l’iscrizione in ciascuna delle categorie di cui si richiede l’iscrizione (sia dilettantistica che di settore giovanile e scolastico); ne consegue, pertanto, che in assenza del modulo predetto, debitamente compilato e firmato in tutte le sue parti, il Comitato Regionale non potrà procedere alla ratifica dell’iscrizione al Campionato di competenza.