Decreto-Legge per il contenimento dell’epidemia da Covid-19 e DPCM del 16.9.2021 su contributi a fondo perduto

1895

In relazione al recente Decreto-Legge approvato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri che ha introdotto misure urgenti, a far data dal 6 Dicembre 2021 e fino al 15 Gennaio 2022, per il contenimento dell’epidemia da Covid-19, si rende noto che la F.I.G.C. provvederà – come di consueto – a fornire tempestiva informativa, attinente all’aggiornamento del protocollo sanitario riferito alle attività dilettantistiche e giovanili.

All’esito, la L.N.D. darà immediata conoscenza di quanto sopra.

Per quanto attiene al DPCM del 16 Settembre 2021, concernente modalità e termini di presentazione delle richieste di erogazione del contributo a fondo perduto a ristoro delle spese sanitarie, di sanificazione e prevenzione e per l’effettuazione di test di diagnosi dell’infezione da Covid-19, anche in favore delle Società e Associazioni Sportive Dilettantistiche, si informa che – a seguito dell’avvenuta pubblicazione, nella data odierna del 26 Novembre 2021, del citato Decreto sul sito del Dipartimento per lo Sport – nella giornata di Lunedì 29 Novembre 2021 saranno fornite dalla F.I.G.C. istruzioni operative per l’inoltro delle istanze per l’accesso ai contributi di che trattasi, a cui dovranno attenersi tutti gli Enti in indirizzo.