CALCIO FEMMINILE Campionato unico tra Piemonte e Liguria

2038

Con l’autorizzazione arrivata dai vertici della Lega Nazionale Dilettanti e, in particolare, dal Presidente Cosimo Sibilia, la stagione sportiva 2018-2019 vivrà una rivoluzione nel calcio femminile dilettantistico piemontese.

La sinergia fra il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta, il Comitato Regionale Liguria e i rispettivi presidenti Christian Mossino e Giulio Ivaldi ha infatti portato alla storica decisione di creare un unico campionato, diviso in due gironi, accorpando Eccellenza piemontese, Eccellenza ligure e Promozione piemontese.

Come già anticipato anche sul Comunicato Ufficiale regionale n° 16 del 13 Settembre u.s., la scelta dell’unione è nata dalla volontà di entrambi i Comitati di ridare slancio all’intero movimento femminile regionale, prevedendo un’attività ufficiale più lunga e strutturata.

Una scelta che è stata supportata a larghissima maggioranza dalle Società, interpellate sull’opportunità di effettuare questo importante cambiamento in un’apposita riunione svoltasi sabato 8 settembre.

Una svolta, da adesso ufficiale, che porterà a un campionato certamente più competitivo e formante per le atlete coinvolte.

Le squadre partecipanti saranno 23, suddivise in due gironi così composti:

GIRONE A: AC CHIERI – BIELLESE – CALCIO IVREA 1905 – CANELLI SDS 1922 – CARRARA 90 – CIT TURIN – CROCETTA CALCIO – LASCARIS – OLYMPIC COLLEGNO – RACCO 86 – REAL TORINO 2014 – ROMAGNANO CALCIO (fuori classifica)

GIRONE B: ALASSIO FOOTBALL CLUB – ALESSANDRIA – BORGHETTO BORBERA – FEMMINILE AREA CALCIO – FUTURA LANGHE – MUSIELLO A.C. SALUZZO 90 – OLIMPIC 1971 – RUPINARO SPORT – SAVIGLIANESE F.B.C. 1919 – SUPERBA CALCIO – VADO

L’inizio del campionato è fissato per domenica 30 settembre.