Best Disability Initiative: l’importante riconoscimento conseguito dalla quarta categoria

977

Abbiamo il piacere di comunicare che il Presidente Christian Mossino ha ricevuto nella giornata di ieri, lunedì 23 novembre u.s., da parte della Responsabile della Divisione Calcio Paralimpico e Sperimentale, Dott.ssa Valentina Battistini, i ringraziamenti per il supporto e l’interesse dimostrato sin dagli albori del progetto “Quarta Categoria” rivolto a calciatrici e calciatori con disabilità e patologie psichiatriche.
Tale collaborazione ha permesso alla Divisione di aggiudicarsi il riconoscimento “Best Disability Initiative” in occasione degli Uefa Grassroots Awards 2020.
La Dott.ssa Battistini ha inteso quindi condividere questo importante volano di valorizzazione europea con tutte le componenti del mondo del calcio che, facendo squadra, hanno reso onore alle pari opportunità in modo concreto e reale.

Orgogliosi di questo riconoscimento, sottolineiamo le parole del Presidente UEFA Aleksander Čeferin durante una speciale videoconferenza con i vincitori dei primi premi: “Questo premio è la testimonianza che la popolarità universale del calcio può aiutare ad abbattere gli stereotipi e ad entrare in contatto con le comunità”.