Avviato un confronto costruttivo con l’Assessore allo Sport di Torino per una definitiva risoluzione delle concessioni degli impianti sportivi

1592

Si è svolta ieri sera una importante riunione, organizzata dal Comitato Regionale, a cui hanno partecipato i Presidenti delle Società insite nel Comune di Torino e l’Assessore allo Sport cittadino per affrontare la tematica riguardante la concessione degli impianti sportivi comunali.

Durante l’incontro è emersa la grande difficoltà dei Sodalizi di Torino di far fronte ad investimenti strutturati al fine di risolvere la questione derivante dal rifacimento dei sintetici a causa dell’assenza di concessioni a medio e lungo termine che possano consentire di affrontare tale impegno.

L’Assessore allo Sport di Torino, Mimmo Carretta, ha chiarito di essere disposto a risolvere il più presto possibile la questione delle concessioni, riconoscendo il valore sociale delle attività svolte dai gruppi associativi torinesi.

“Sono soddisfatto per l’esito di questo primo incontro che ho voluto e concordato con l’Assessore allo Sport di Torino, in quanto la problematica delle concessioni è rimasta insoluta da troppo tempo penalizzando fortemente il futuro delle Associazioni Sportive torinesi, soprattutto in un momento economico drammatico come quello che stiamo vivendo” ha commentato il Presidente regionale Mauro Foschia “Ora si è aperto un nuovo fronte e sono fiducioso sul fatto che la sinergia che si è instaurata questa sera possa nel breve portare ad una definitiva risoluzione del problema. La nostra azione non deve essere soltanto caratterizzata dalla mera gestione delle attività agonistiche, ma anche per favorire e migliorare i rapporti di cooperazione tra le istituzioni, gli enti locali e le Associazioni Sportive del territorio. Sarò sempre disponibile a creare opportunità come queste anche in altre zone delle nostre due Regioni, qualora le Società ne ravvisino l’esigenza