ATTIVITÀ DI BASE Primo incontro in Ossola

641
Nella foto in alto lo staff SGS del V.C.O.

Venerdì 25 gennaio a Crevoladossola si è tenuta la prima delle due riunioni organizzative della fase primaverile dell’Attività di base.

Erano presenti 10 Società su 11 convocate. Ogni sodalizio ha partecipato con il Dirigente responsabile del settore giovanile ed il Responsabile tecnico dell’Attività di base.

Per la Delegazione erano presenti il Referente Tecnico Fiorenzo Ridolfi, il Collaboratore Rinaldo Piraccini, la Responsabile del calcio femminile Giulia Patritti ed il Responsabile dell’attività scolastica Christian Bonzani.

Ridolfi ha illustrato ai presenti le novità che si metteranno in atto in questa nuova fase, tra cui l’introduzione del 3 vs 3 nei Pulcini in luogo degli shootout (che rimangono negli Esordienti), le feste provinciali per tutte le categorie, e giornate di formazione ed aggiornamento per dirigenti ed allenatori (distribuite in varie località della provincia per venire incontro alle esigenze logistiche ).

Sarà data particolare attenzione alla categoria Primi calci, per la quale si svilupperanno delle giornate a tema in cui si applicheranno i programmi dei Centri tecnici federali.

Già dal mese di febbraio si svolgeranno gli incontri di aggiornamento con i tecnici impegnati nei Pulcini (2 febbraio a Masera) e per i dirigenti (8 febbraio a Pieve Vergonte). Le altre date saranno rese note tramite i comunicati ufficiali.

Prima di concludere sono state raccolte proposte dalle Società, che saranno sottoposte alle consorelle della zona Cusio-Verbano durante l’incontro che si svolgerà venerdì 1 febbraio, ore 20:30, presso la sala riunioni del CONI a Verbania.