FINALI NAZIONALI Esordio col botto per Suno e Pro Settimo Eureka

347
Il 1924 Suno festeggia la vittoria sul Latte Dolce (foto Sprint&Sport)
Il 1924 Suno festeggia la vittoria sul Latte Dolce (foto Sprint&Sport)

TORINO  E’ partita bene l’avventura delle due campionesse piemontesi-valdostane alle fasi finali per l’assegnazione del titolo nazionale di categoria. La Pro Settimo e Eureka, detentrice del titolo regionale Allievi, nella gara d’esordio ha espugnato per 1-2 il campo cagliaritano del Sigma, con le reti di Daniele De Letteriis e di Andrea Benassi. Ma la vittoria non basta. La squadra di Augusto Dotto, per accedere alle Final Six, dovrà vincere anche lo scontro diretto con la Caronnese, in programma sabato 9 giugno.

Esordio col botto anche per i campioni regionali Giovanissimi. Il 1924 Suno, infatti, ha iniziato il suo cammino con un pesantissimo 4-1 ai sassaresi del Latte Dolce. Un poker che porta la firma di Matteo Petrulli, Marco Oronsaye, del 2004 Lorenzo Santi e di Domenico Cannataro, calciatore della Rappresentativa Regionale. Ora i novaresi di Giambattista Amorosi, avranno a disposizione due risultati su tre nella trasferta in terra bergamasca di domenica prossima, sul campo del Virtus Bergamo.