TDR 2018 I QUARTI Niente da fare, la Juniores saluta

540

GIULIANOVA – La Rappresentativa Juniores cade 4-2 contro l’imbattuto Friuli Venezia Giulia (che aveva chiuso il girone con 9 punti e 0 gol subiti) e saluta il Torneo delle Regioni. Chiuso il primo tempo in vantaggio, i ragazzi di Franco Giuliano hanno fatto fatica a reagire al pareggio subito a inizio ripresa. Un uno-due letale intorno alla mezz’ora ha definitivamente tagliato le gambe al Piemonte Valle d’Aosta. Come detto, bene i primi 45′: dopo essere andata sotto, la Rappresentativa reagisce e trova quasi subito il pareggio su calcio di rigore procurato da Clivio e trasformato da Artiglia. In chiusura di tempo, il sorpasso con un autogol di Pertoldi su cross di Aloia. Poi, qualche disattenzione difensiva e altri tre gol di Nicolosi che mandano avanti il Friuli. Un vero peccato.

LE FOTO DELLA PARTITA

Friuli VG-Piemonte VdA 4-2
Reti: 20′, 2′ st, 30′ st e 32′ st Nicoloso (F), 26′ rig. Artiglia (P), 38′ aut. Pertoldi (F).
Friuli Venezia Giulia (4-3-3): Spollero; Pertoldi, Cossovel , Caramelli, Vittore (38′ st De Cecco); Battiston (1′ st Carlevaris), Di Lazzaro, Magnino (29′ st La Scala); Fiorenzo (36′ st Cottiga), Nicoloso, Del Piero (19′ st Martin). A disp. Mirolo, Cargnello, La Scala, Lucheo, Meret, De Cecco. All. Bortolussi.
Piemonte VdA (4-2-3-1): Comisso; Massucco, Graziani, Agù (33′ st Viretto), Clivio (33′ st Nota); Sammartino, Longo (19′ st Platinetti); Coulibaly (35′ Ravizza), Redi, Artiglia; Aloia (29′ st Savino). A disp. Cecconello, Bevolo, Di Salvatore, Salcone. All. Giuliano.
Arbitro: Ulbar di Teramo.
Assistenti: Ameli-Franchi di Teramo.