SHOOTOUT Terminate le dimostrazioni pratiche

204
Nell'immagine in alto un momento della seduta a Domodossola

Venerdì 23 novembre presso il campo sportivo della Ramatese Omegna si è svolto l’ultimo dei tre incontri finalizzati alla comprensione della tecnica degli shootout, con dimostrazione pratica sul campo.

Per favorire la partecipazione di tutte le Società, visto e considerato la conformazione del territorio e gli impegni lavorativi dei tecnici, oltre che a Ramate si sono svolti incontri a Domodossola (stadio “Curotti”) e Verbania (presso centro sportivo San Francesco).

Girando la provincia ho raccolto sensazioni positive – dichiara il Referente tecnico dell’Attività di base Fiorenzo Ridolfi -. In ogni sede vi sono state presenze elevate e ci sono stati momenti di confronto e di coinvolgimento con gli istruttori. L’obiettivo era quello di spiegare gli shootout, questa nuova tecnica proposta dal Settore giovanile della FIGC, concepita con l’intento di migliorare la tecnica individuale, in particolare la finta, il dribbling e l’ 1 vs 1. Ho suggerito agli istruttori di provare gli shootout durante la settimana, almeno 10′ per ogni allenamento“.

Gli shootout sono da disputarsi obbligatoriamente nelle categorie Esordienti e Pulcini; sono da eseguire prima dell’inizio del primo e del secondo tempo.