Opening Ceremony per il Torneo di 4ª Categoria

352
ALESSANDRIA – Questa mattina ha preso il via la terza edizione del torneo «Quarta Categoria – calcio e disabilità», che quest’anno si svolgerà in Piemonte grazie all’impegno del Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta Lnd- Figc, in collaborazione con tutte le componenti del mondo del calcio, e dedicato ad atleti con disabilità intellettivo-relazionale e patologie psichiatriche.

“Il Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta ha voluto fortemente cimentarsi in questo progetto, così come già fatto da altri Comitati in passato ha commentato Christian Mossino, Presidente del Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta Lnd-Figc  È una grande opportunità per noi e per le squadre che vi parteciperanno, ci teniamo molto e speriamo anche che in futuro questa categoria possa anche essere ampliata. Vogliamo lanciare un messaggio di inclusione e possibilità di partecipazione a chi vorrebbe cimentarsi in questa attività”.

Nella prima giornata del torneo, si sono sfidate, in un girone dedicato, squadre storiche ed esordienti pronte a vivere da protagoniste una stagione sportiva che si preannuncia emozionante ed avvincente. Hanno incrociato i tacchetti sui campi del Centro Sportivo “CentoGrigio” di Alessandria, i Campioni d’Italia in carica della Juventus Fs, il Torino FD, l’Alessandria Fs, gli Insuperabili Reset Academy, al loro esordio nel torneo, e l’Asd Filadelfia Team.
La caratteristica unica del torneo è proprio la formula dell’adozione: le squadre Special coinvolte, infatti, sono state “adottate” da Club professionistici di Serie A, Serie B e Lega Pro, che hanno fornito gli atleti il Kit tecnico ufficiale, manifestando grande sensibilità e partecipazione al progetto.
Presentato il 18 gennaio 2017 a Roma presso il Senato della Repubblica, il torneo «Quarta Categoria» è giunto alla sua terza edizione, con numeri in costante crescita, e oggi coinvolge ben 10 Comitati Regionali (Piemonte-Valle d’Aosta, Lombardia, Liguria, Toscana, Lazio, Marche, Puglia, Emilia Romagna, Abruzzo e Sardegna), 105 Team Special, 100 Club adottanti e più di 2.000 tesserati uniti da un medesimo messaggio: #iovogliogiocareacalcio.

Risultati e informazioni sul torneo sul sito www.quartacategoria.it