CALCIO E SCUOLA Firmato il Protocollo d’Intesa

1143

Nella mattinata di venerdì 7 settembre è stato siglato e presentato alle testate giornalistiche – in una conferenza stampa svolta presso il Circolo della Stampa “Sporting” di Torino – il nuovo Protocollo di Intesa per l’avvio di percorsi di continuità e condivisione di metodi educativi tra l’Educazione fisica e l’avvicinamento al gioco del calcio nelle Scuole del Piemonte e le attività del C.O.N.I. Piemonte e degli organismi sportivi affiliati al Comitato Regionale Piemonte Valle d’Aosta FIGC-LND.

Alla presenza di un nutrito numero di giornalisti e addetti ai lavori sono intervenuti nell’ordine il Presidente del Comitato Regionale FIGC-LND Christian Mossino, il Presidente del C.O.N.I. Piemonte Gianfranco Porqueddu, il Presidente del Consiglio Regionale del Piemonte Nino Boeti, il Direttore Generale dell’Ufficio Scolastico Regionale Fabrizio Manca, il responsabile del Progetto Joy of Moving di Ferrero Giampiero Vietto e il Consigliere comunale della Città di Torino Marco Chessa, presentati dal Segretario regionale FIGC-LND Roberto Scrofani che ha moderato l’incontro.

In tutti gli interventi è stata esaltata l’importanza dell’attività fisica e dello sport nella vita dei più giovani, sia quale mezzo di socializzazione con i propri pari età che quale efficace metodo di prevenzione nei confronti delle malattie. Tutti i firmatari del Protocollo hanno sottolineato l’importanza della sinergia che questo protocollo andrà a creare fra il mondo della scuola, lo sport e in particolare il calcio regionale.

Un nuovo inizio che garantisce un percorso educativo- formativo condiviso e collaudato, dedicato ai bambini e bambine in età scolare che passerà attraverso il giuoco, il divertimento, l’apprendimento di capacità motorie e l’avvicinamento alla pratica del giuoco del calcio.