JUNIORES Il Fossano esordisce con un pareggio

322
Il Consigliere Enrico Giacca consegna un gagliardetto al presidente della Fezzanese Arnaldo Stradini

Non inizia nei migliori dei modi purtroppo l’avventura della Juniores del Fossano nella fase finale di categoria. La squadra di Chiapella ha esordito con un pareggio con la Fezzanese in casa e ora dovrà giocarsi il tutto per tutto nella difficile trasferta di mercoledì in casa del Fenegrò. Il pareggio dei liguri, giunto al termine di una partita che i fossanesi hanno dominato sin dalle prime battute, è stato più figlio dell’inesperienza, dal momento che è arrivato in pieno recupero su azione di contropiede degli ospiti, che della cattiva gestione della gara. Prima della partita il Consigliere regionale Enrico Giacca ha fatto gli onori di casa accogliendo la squadra ligure (nella persona del presidente Arnaldo Stradini) e la terna arbitrale. Alla partita era presente anche il Delegato di Cuneo Giuseppe Chiavassa.

Fossano-Fezzanese 2-2
RETI (0-1, 2-1, 2-2): 36′ Campagni (Fe), 45′ Lanfranco (Fo), 25′ st rig. Di Salvatore (Fo), 47′ st Pieri (Fe).
FOSSANO (4-2-3-1): Busano, Konate, Guienne, Brungaj Sten., Grasso, Chionetti, Di Salvatore, Sammartino, Moino (14′ st Gasco), Armando, Lanfranco. A disp. Preka, Gallo, Gastaldi, Elkarroumi, Xhelali, Rosano. All. Chiapella.
FEZZANESE (4-3-2-1): Rossi, Rossi (1′ st Lala, 35′ st Capasso), Lapperier, Di Martino (39′ st Esposito), Delvigo, Foce, Balito (31′ st Zappelli), Diomandé (41′ st Frolla), Pieri, Campagni, Cidale. A disp. Bleve, Salku. All. Bonati.
ARBITRO: Fichera di Milano.
ESPULSI: 48′ st Zappelli (Fe).
AMMONITI: Zappelli (Fe), Cidale (Fe), Pieri (Fe), Grasso (Fo).